Il nostro Socio Alessandro Pezzatini di Firenze terrà sabato 15 giugno 2024 alle 16.00 una relazione al V° incontro internazionale organizzato dalla Scuola Argentinaper la Marcia Nordica (Nordic Walking). Verrà trattato l'argomento di fisica applicata alla biomeccanica dell'arto superiore durante il lavoro di appoggio e propulsione dello strumento (bastoncino) perchè ne abbiamo progettato un prototipo ad angolo variabile. La presentazione ne spiegherà il motivo e le possibili applicazioni. Questo il link per chi volesse connettersi: https://www.youtube.com/@marchanordica/streams
Con piacere pubblichiamo questa bella iniziativa patrocinata anche dall'Amova. Questo è lo spettacolo dedicato a Fabrizio de André, con una visione ampia che tocca la danza ,il Teatro e il concerto vero e proprio. Lo spettacolo si autofinanzia e sarà motivo di sostegno per molti giovani. È un progetto molto importante che coinvolge il Liceo Musicale Pertini contro la dispersione scolastica.
Mario Armano, Delegato Provinciale di Novara, primo a sinistra nella foto, ha rappresentato l'AMOVA nella Santa Messa dello Sportivo insieme ai Soci Maurizio Nalin e Cosimo Pinto.

Il nostro Consigliere Nazionale Massimo Minghetti insieme ai vincitori della Steelman H12/24 Race Eugenio Morsani e Valerio Proietti.

La nostra associazione ha patrocinato la “Steelman H12/24 Race”, una bellissima competizione sportiva che si articola su ben 7 specialità.

A seguire le ultime fasi della gara e a partecipare alla premiazione era presente il nostro Consigliere Nazionale Massimo Minghetti.

 

Alla presentazione del libro “Il Realista Visionario” l’ A.M.O.V.A. era ben rappresentata
dal ns. Segretario Generale Salvatore Alemanno


Congratulazioni al nostro Francesco Bocciardo insignito al Coni del Collare d’Oro.
Amova presente all’inaugurazione di Genova Capitale Europea 2024 con il Sindaco Marco Bucci, le bellissime Assessori allo Sport Alessandra Bianchi del Comune di Genova e Regione Liguria anche col Delegato Amova Regionale Ligure , Eraldo Pizzo ” Il Caimano”  e la Super Paola Fraschini del Pattinaggio Artistico.  L’Amova sará un caposaldo l’anno prossimo!!
L’AMOVA informa, che il socio Massimo Sarpati invita tutti al suo convegno che si terrà a Sassari.
CONVEGNO PUBBLICO
MERCOLEDİ 6 DICEMBRE 2023 – ORE 18. 00 SEDE C0STITUENWTE PER SASSARI: VIALE UMBERTO I, 122
MARE E CAMBIAMENTI CLIMATICI
Per il ciclo “Approfondimenti della Costituente” Relatori:LORENZO CHESSA biologo marino; “Come sta il Mediterraneo?”” MASSIMO SCARPATI Pescasub e corallaro; “Corallo e cambiamenti climatici” Coordina: MICHELA PALOMBA
Anima la serata: CARLO TOMASSETTI “Fantapesca”; “Il tempo di un’ apnea” ; “IL tempo del corallo”
Sarà ospitata la mostra fotografica di AWTONELL0 MANCONI, medico e fotografo naturalista, intitolata “I confini della Sardegna”.
SEDE COSTITUENTE PER SASSARI
VIALE UMBERTO 122 PER INFO 385 3628663
IL CONVEGNO É APERTO ATUTTI

L’AMOVA si congratula con la Delegata Nazionale Cip, Martina Caironi, il 29 novembre ha ricevuto a Roma, il premio standout women award.
Di seguito più informazioni e la fotografia con il tenente colonnello Aldo de Donno e la presidentessa del premio Anna Maria Gandolfi.
Martina. Complimenti da tutti noi!!

MERCOLEDÌ 29 NOVEMBRE, ALLE 15, A ROMA IN AULA GRUPPI PARLAMENTARI A MONTECITORIO, L’EDIZIONE 2023 DEL PREMIO INTERNAZIONALE STANDOUT WOMAN AWARD.

Le organizzatrici Anna Maria Gandolfi e Loretta Tabarini di Promazioni360 di Darfo Boario Terme (Brescia) Donne Cultura e territorio sono riuscite anche quest’anno a far emergere figure femminili e maschili di alto profilo per capacità, competenze, determinazione e sensibilità nel raggiungere gli obiettivi della loro vita. La VIII edizione del premio è stata sostenuta da Unioncamere nazionale, l’Ufficio della Consigliera di parità nazionale e associazioni femminili.

 

La Commissione di valutazione, composta da: Anna Maria Gandolfi, Loretta Tabarini (Promazioni360), Francesca Cipriani (Consigliera Nazionale di Parità), Giovanna Guercio (presidente Soroptimist International), Daniela Carlà (coordinatrice di NoiReteDonne), Laura Dalè (presidente nazionale EWMD), Tina Leonzi (presidente fondatrice Moica Donne attive in famiglia ) ha avuto l’arduo compito di selezionare le figure femminili e maschili che si sono contraddistinte nei settori dell’arte, cultura, spettacolo, professioni, imprenditoria, ricerca, coraggio.

Saranno presenti le e gli onorevoli  Rita Dalla Chiesa, Maurizio Casasco, Marina Berlinghieri, Cristina Almici, quindi Simona Tironi, assessore all’Istruzioni formazione lavoro di Regione Lombardia, le Consigliere regionali di parità Maria Grazia Maestrelli (Toscana) e Luciana Delfini (Lazio) e altri parlamentari che sono stati invitati. I lavori saranno coordinati da Anna Maria Gandolfi Consigliera di Parità di Regione Lombardia e dalla giornalista Sabrina Capomassi (Rai). Tra gli ospiti, oltre alle autorità civili e militari, saranno presenti il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, il Generale di Brigata Aerea Giuseppe Addesa, comandante della 46° Brigata Aerea; il Generale di Brigata Antonio Marco Appella, comandante del Centro sportivo delle Fiamme Gialle; il Vice Ambasciatore del Marocco Yassine Dadi e altre illustri autorità.

 

Il premio nasce all’interno dell’Expo 2015 presso la Commissione europea da un’idea dell’americano Beau Toskich che ha sempre considerato il genere femminile una risorsa fondamentale per il mondo intero, in famiglia, nel lavoro , ovunque (nella foto Anna Maria Galdolfi).

Il prestigioso premio vuole essere la voce di donne che nella loro ordinarietà fanno cose straordinarie. Ben presto il Premio Internazionale si amplia e nasce la sezione maschile nel 2016 dando cosi rilievo a uomini eccellenti, alle Aziende che sviluppano progetti innovativi e di welfare, viene istituito anche il premio alla memoria e il riconoscimento speciale con menzione.

La cerimonia vedrà premiate 21 donne, 2 uomini, un’azienda, 2 riconoscimenti alla memoria e riconoscimenti speciali con menzione a due donne straordinarie

 

Ecco le 21 donne che riceveranno il premio Standout Woman Award 2023

  1. Alimenti Rossella, Caporedattore TGR Lazio
  2. Albanese Sonia, Cardiochirurga pediatrica Bambin Gesù
  3. Caironi Martina, Campionessa paralimpica Fiamme Gialle
  4. Civitani Tiziana, Cantante affetta da tetraparesi spastica dovuta ad un errore medico: asfissia da parto
  5. D’Ascenzo Monica, Giornalista, scrittrice, responsabile di Alley Oop.Diversity & inclusion Editor de Il Sole24Ore
  6. Scocchia Cristina, A. D. di Illycaffè
  7. Interino Silvana, presidente Moica Campania
  8. Lerario Francesca, Managing Director Southern Europe di OGURY
  9. Dell’Acqua Alba, Presidente Moica Basilicata
  10. Marziali Laura, Fondatrice C’è tempo” Odv Attivista in oncologia disabilità e diritti
  11. Bergheim Negre, Anne Presidente University Women Europe
  12. Pecoraro Maria Giovanna, Fondatrice MT 25 onlus (recupero alimentare)
  13. Ahmadi Zahra, Ingegnere avionica Imprenditrice Afghana – Attivista per i diritti delle donne e dei bambini
  14. Piperno Alessia, Detenuta in una prigione di Teheran
  15. Tribuna Anna Maria, Maggiore aeronautica militare 46° Brigata Aerea
  16. Grazini Sabrina, Consulente del lavoro social
  17. Impellizzieri Santa, Senologa oncologa
  18. Manca Angela Mamma del medico Attilio Manca urologo in cerca di verità
  19. Bolpagni Marzia, Ingegnere edile Direttrice associata Mace
  20. Zorzi Gaia, Ambassador Fondazione Rava
  21. Montini Adriana, imprenditrice azienda FOMA e impegnata in progetti volti al sociale

Riceveranno il riconoscimento speciale con menzione Piera Aiello testimone di giustizia e Rita El Khayat Psichiatra psicoanalista scrittrice attivista marocchina per i diritti umani, in particolare per i diritti delle donne.

Il riconoscimento alla memoria sarà dedicato a due grandi donne per motivi diversi Federica Pagani Raccagni bresciana il riconoscimento sarà consegnato ai figli Sara e Luca e la giovane testimone di giustizia Rita Atria.

Riconoscimenti Standout Man Award 2022 saranno consegnati a due illustri uomini al dottor Emanuele Ricifari da poco nominato Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza e Dario D’Ambrosi, attore e Fondatore del Teatro Patologico Roma (nella foto Loretta Tabarini).

 

L’Azienda leader nella cura della persona Korian riceverà il premio Sustainable & friendly Company per la grande attenzione alle persone e al problema della violenza sulle donne mettendo a disposizione appartamenti per donne e minori che subiscono violenza .

Donne e uomini di alto profilo, uniti per costruire una società migliore animati da uno spirito umanitario che hanno affrontato e superato sfide importanti attraverso sacrifici, donne e uomini che dedicano la loro vita alla cura delle persone fragili, donne bambini anziani con tanta umanità e generosità. “Abbiamo bisogno di modelli positivi sia in donne che uomini per essere punti di riferimento per i nostri giovani e le persone che riceveranno questo riconoscimento lo sono veramente con le loro azioni quotidiane, esprimono il meglio della nostra Società ed il premio non è altro che la valorizzazione del loro operato”, spiega Anna Maria Gandolfi.

L’AMOVA informa che il suo iscritto Alessandro Pezzatini, questo weekend terrà il corso “ATTIVITA’ FORMATIVA PER TECNICI E DIRIGENTI“, sabato 2 dicembre 2023 dalle ore 14,00 alle ore 18,00 – Stadio Ferrarini – Impianto Indoor –  Castelfranco Emilia.

Via libera alla nuova disciplina che stabilisce le condizioni alle quali le pubbliche amministrazioni possono autorizzare i propri dipendenti allo svolgimento di lavoro sportivo, in attuazione del decreto legislativo 29 agosto 2023, n. 120 che ha integrato la cosiddetta Riforma dello Sport.

È stato firmato infatti dal Ministro per la Pubblica Amministrazione, Paolo Zangrillo, il decreto ministeriale con cui vengono fissati i parametri per la gestione delle richieste dei dipendenti pubblici che intendano lavorare nello sport a titolo oneroso.

Il testo, adottato di concerto con il Ministro per lo Sport e i giovani, Andrea Abodi, sentiti il Ministro della Difesa, il Ministro dell’Interno, il Ministro dell’Istruzione e del merito e il Ministro dell’Università e della ricerca, chiede in primo luogo, secondo i principi dell’ordinamento vigenti in materia di pubblico impiego, l’assenza di cause di incompatibilità, che possano ostacolare l’esercizio imparziale delle funzioni attribuite al dipendente della PA, e l’insussistenza di conflitto di interessi in relazione all’attività svolta nell’ambito dell’amministrazione.

Il provvedimento, inoltre, stabilisce che l’attività di lavoro sportivo, una volta autorizzata, non debba pregiudicare lo svolgimento regolare del servizio né intaccare l’indipendenza del lavoratore, esponendo l’amministrazione al rischio di comportamenti che non siano funzionali al perseguimento dei canoni di buon andamento e imparzialità dell’azione amministrativa.

Infine, per i dipendenti con rapporto di lavoro a tempo pieno, la prestazione di lavoro sportivo non deve avere carattere di prevalenza in relazione al tempo e alla durata: l’attività è considerata prevalente se impegna il dipendente per un tempo superiore al 50% dell’orario di lavoro settimanale stabilito dal contratto collettivo nazionale di riferimento.

La disciplina del decreto non si applica al personale in servizio presso i Gruppi sportivi militari e i Gruppi sportivi dei Corpi civili dello Stato quando espleta la propria attività sportiva in quanto militari, e a atleti, quadri tecnici, arbitri/giudici e dirigenti sportivi, appartenenti alle Forze Armate e ai Corpi Armati e non dello Stato, che possono essere autorizzati dalle amministrazioni d’appartenenza quando richiesti dal CONI, dal CIP, dalle Federazioni sportive nazionali e dalle Discipline sportive associate o sotto la loro egida, per i quali sono in corso di elaborazione delle linee guida attuative, utili per le amministrazioni di appartenenza che hanno richiesto ulteriori precisazioni e che saranno emanate nelle prossime settimane. Il provvedimento è attualmente all’esame degli Organi di controllo per la registrazione.

Alla serata mondiale organizzata, a Genova, da AMOVA, Associazione Medaglie d’Oro al Valore Atletico (Benemerita del Coni e del CIP) vi era anche un legnanese, Diego Bacchiega. 

La manifestazione ha avuto ospite d’onore il campione del mondo di Calcio, Fulvio Collovati, insieme al campione olimpico e mondiale di pugilato, Maurizio Stecca.Tra i campioni premiati, i pallanuotisti Eraldo Pizzo e Alberto Alberani, Angelo Ferrari e Franco Nostrini della pesca sportiva, Paola Fraschini di Genova del pattinaggio artistico a rotelle, Gianfranco Campolucci e appunto Diego Bacchiega, iridato della motonautica categoria OSY/400.

Bacchiega, non ancora ventenne, è stato campione europeo e mondiale, esordendo prima con l’Associazione Motonautica San Nazzaro, in seguito ha fatto parte della C&B Racing Team di Piacenza, per poi gareggiare con il tema legnanese  Woodstock Red Devil Racing.

L’AMOVA, Associazione Medaglie d’Oro al Valore Atletico (Benemerita del Coni e del CIP), col suo Presidente Ingrid Van Marle (pluricampionessa mondiale di Pattinaggio a Rotelle velocità), ha presentato insieme agli Azzurri d’Italia della Sezione di Genova “la Serata Mondiale” dei Campioni Olimpici e Mondiali presso l’Hotel Bristol Palace.
Ospite d’onore il Campione del Mondo di Calcio, Fulvio Collovati, insieme al Campione  Olimpico e Mondiale di Pugilato, Maurizio Stecca, presente anche nella sua veste di vice presidente dell’Amova. Con loro Kevin Albonetti, Consigliere  Nazionale degli Azzurri d’Italia, ex tennista ATP e attuale tennis coach e fisioterapista a Genova.

Sono intervenuti i Consiglieri Nazionali dell’Amova e campioni mondiali Giampaolo Montavoci di Venezia della Motonautica Offshore, Andrea Buratti di Genova per il Bridge, Giorgio Repetto di Genova della Pallanuoto Cip, Massimo Minghetti di Roma  campione del mondo di vela, Sabrina Panzeri di Bergamo del Tiro a Volo con il grande campione Europeo ed Italiano Gildo Grondona, attuale Presidente dei Revisori dei Conti Amova .

Tra i Campioni del Mondo genovesi e liguri, i pallanuotisti Eraldo Pizzo e Alberto Alberani, Angelo Ferrari e Franco Nostrini della Pesca Sportiva, Paola Fraschini di Genova del Pattinaggio Artistico a Rotelle,  Gianfranco Campolucci di Lavagna e Diego Bacchiega di Legnano della Motonautica .

La serata mondiale è propedeutica all’introduzione dei festeggiamenti del prossimo anno relativi al 50° anniversario dell’Amova in programma a Genova il prossimo anno quando  sarà Capitale Europea dello Sport. Nel 2024 saranno premiati tutti i soci dell’Amova, tra cui Federica Pellegrini, Gianni Bugno, Fulvio Collovati , Paolo Bertolucci e molti altri ancora e che saranno presenti.

Alla serata mondiale hanno partecipato il Presidente Nazionale del Panathlon Distretto Italia, Giorgio Costa, e il suo collega Andrea Pantano, Presidente Nazionale della Libertas.

L’Amova, assieme alla Libertas, sta portando avanti il progetto presentato a Sport e Salute Be Active-Be Happy che si occupa di sensibilizzare tutte le generazioni ad adottare stili di vita sani favorendo un approccio globale interdisciplinare e trasversale che colleghi l’alimentazione, la salute, il benessere e lo sport anche attraverso la partecipazione degli Istituti scolastici riguardo all’urgenza di valorizzare l’attività sportiva come strumento di apprendimento.

L’Amova ha anche presentato anche quanto è in fase di realizzazione per il Progetto di Sport e Salute per la Terza Età nelle strutture RSA di Votto Alessi per la contribuzione della ginnastica leggera intesa come strumento di relazione, esperienza rigenerativa ed educativa.

L’Italia è Campione del Mondo in Irlanda, nel mare di Cork!

L’AMOVA si congratula con gli azzurri, guidati dal nostro Franco Nostrini, prendono il comando della classifica subito dopo la prima manche e non la mollano fino alla fine della terza manche, ottenendo così il loro secondo titolo mondiale consecutivo. La Slovenia ha ottenuto l’argento, mentre la Croazia ha ottenuto il bronzo dietro l’Italia.
Il podio individuale include anche due italiani: Andrea Costa è il campione del mondo davanti allo sloveno Martin Fras con Andrea Trezza ha vinto la medaglia di bronzo.

L’AMOVA sostiene l’iniziativa OPEN DAY PARA TRAP promossa dalla Federazione Italiana Tiro a Volo e dal Comitato Italiano Paralimpico che, dopo le grandissime vittorie ottenute al Campionato del Mondo in Perù dagli atleti azzurri, incontrano atleti di altri sport, curiosi ed appassionati che vogliono provare  la disciplina del tiro a volo.
Questo il programma delle giornate:


11 Novembre al TAV Delle Alpi di Cigliano (VC)

18 Novembre al TAV Località Tranquilla – San Calogero (VV)

18 Novembre al TAV Lazio  Roma ( Via Ruggero Celano n.204)

Venerdì 27 ottobre l’Amova col suo Presidente Ingrid Van Marle, incontra Sport e Salute nelle persone dell’Amministratore Delegato, Diego Nepi Molineris e il Presidente , Marco Mezzaroma, assieme agli altri Presidenti delle Associazioni Benemerite del Coni.

Giovedì 26 ottobre 2023 si è tenuta la cerimonia ufficiale, all’interno del complesso del Foro Italico in Roma in cui si è scoperta la targa che onora il valore atletico di:

Marco Albarello

Maurizio de Zolt

Silvio Faunier

Giorgio Vanzetta

inserendoli nella prestigiosa “WALK of FAME”